Gino, dopo anni di praticantato presso meccanici della Valpolicella, apre la propria officina meccanica nel centro di Negrar nel 1964: nasce Moto Franchini.

Nel 1968 si sposa con Flavia e negli anni seguenti nascono i due figli Luca e Matteo.

A metà degli anni 70 aggiunge all’attività di officina quella di rivendita di motocicli e diventa, in poco tempo, concessionaria Fantic Motor.

Negli anni 80 inizia l’epoca degli scooter e Moto Franchini diventa anche rivenditore Piaggio e nel inizia a lavorare nell’azienda di famiglia il primo figlio, Luca. Nel 1991 diventa concessionario Kymco per Verona e provincia.

Grazie ad impegno e serietà nel lavoro, la Moto Franchini diventa un punto di riferimento per le due ruote non solo nella Valpolicella ma in tutta la provincia di Verona e nel 1993 Moto Franchini sposta la propria sede nella nuova zona commerciale di Negrar, in cui ha a disposizione spazi molto più ampi sia per l’esposizione che per l’officina.

Volendo rimanere al passo con i tempi, Moto Franchini entra nel Web nel 2000 con questo sito.

Nel 2008 entra a tutti gli effetti nell’attività di famiglia anche il secondo figlio, Matteo, che si occupa principalmente del settore vendita.

Nei molti anni di lavoro, Gino ha raccolto vecchie moto, alcune delle quali apparivano come semplici rottami  all’occhio dei profani. Pian piano, lavorando nel proprio tempo libero e procurandosi i pezzi di ricambio nei vari mercatini storici del nord-est, le ha restaurate e nel 2012 ha coronato il proprio sogno di esporle in una sede adeguata.

Nel 2014 la Moto Franchini ha festeggiato il 50° anno di attività e ha ampliato ulteriormente i propri servizi con l’inaugurazione del nuovo centro revisioni abilitato per tutti i veicoli (2, 3 e 4 ruote) sotto i 35 quintali.

Oggi Moto Franchini è concessionaria Kymco punto vendita autorizzato Piaggio per il mondo scooter; concessionaria Beta Motor, Fantic Motor, HMGas Gas per il mondo moto e fuoristrada.